Il SUT

ATTENZIONE QUESTO PORTALE NON E' ANCORA UFFICIALMENTE ATTIVO PER L'INVIO DELLE PRATICHE AL SUT DEL COMUNE DI ASIAGO
 

Lo Sportello Unico Telematico viene definito dal D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 come: “l’unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva e fornisce, una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni comunque coinvolte nel procedimento
 
L’introduzione del D.P.R. 160 del 2010, con il quale viene imposta l’ informatizzazione dello Sportello Unico, definisce le modalità di comunicazione telematica tra il SUT ed il richiedente e il SUT e gli altri enti coinvolti.
L'accesso al sistema avviene nelle seguenti modalità:

Cittadino Residente

- cliccando nella sezione Cittadino del sito istituzionale ed inserendo nome utente e password (se non le avete provvedete a registrarvi tramite l'apposita proceduta) oppure tramite SPID.

Cittadino Non Residente ma i cui dati sono registrati presso le banche dati del Comune (ad esempio utenza tributi di cittadino non più residente)

- cliccando nella sezione Cittadino del sito istituzionale e procedendo alla registrazione come cittadino non residente oppure tramite SPID

Cittadino Non Residente i cui dati NON sono presenti nelle bache dati del Comune
- cliccando nella sezione Istanze On Line del sito istituzionale, scegliendo il servizio desiderato e procedendo alla registrazione. Il sistema invierà in automatico le credenziali alla casella di posta elettronica scelta in fase di registrazione.


Inserimento e invio di una pratica

Per avviare una pratica  è  necessario  accedere  alla  sezione  “Informazioni  e  avvio  istanze online”, selezionare la tipologia attività d’interesse, leggere le informazioni riportate in tutte le schede. Nella scheda “Modulistica” sono presenti i moduli da scaricare e compilare.
Quando si hanno a disposizione tutti i moduli e tutti gli allegati necessari al procedimento che s’intende avviare, selezionare il bottone “invia istanza”.

In qualsiasi momento della predisposizione della pratica si può selezionare il bottone “Salva” per memorizzare le informazioni inserite e proseguire in un momento successivo con l'inserimento della pratica stessa.
 
Dopo aver inviato l'istanza il programma procede con una verifica formale dei dati e dei documenti inseriti indicando in rosso i campi o i documenti obbligatori mancanti.
In caso di verifica positiva sarà generato il codice della pratica, che non può più essere modificata.

Consultare lo stato delle Pratiche

Per verificare lo stato della propria pratica, accedere nella sezione “Gestione pratiche” mediante le credenziali di accesso inserite nella fase di registrazione.
In questa sezione sono presenti tutte le pratiche predisposte ed inviate dall'utente allo Sportello Telematiico.
 
I diversi stati delle pratiche sono i seguenti:
 
Da completare: è una pratica che l'utente ha iniziato a predisporre, ha salvato i dati e i moduli già caricati, ma non ha ancora selezionato il pulsante “Conferma e invia la pratica”, la pratica è ancora modificabile (non sono presenti né il codice pratica né la data di presentazione); selezionare l’icona apposita per proseguire con la compilazione. 
 
Da inviare: è una pratica che l'utente ha predisposto, ha selezionato il pulsante “Conferma e invia la pratica”, la pratica non è più modificabile (è presente il codice pratica, non c’è la data di presentazione); attraverso l'icona apposita si possono visualizzare le informazioni inserite nella pratica; si può completare il pacchetto con la pratica e procedere con l’invio.
 
In attesa: la pratica è completa (è presente il codice pratica, non c’è la data di presentazione);si attende che l’operatore dello sportello la visioni ed avvii il procedimento.
 
Aperta: il procedimento è stato aperto dall’operatore del Comune (sono presenti sia il codice pratica che la data di presentazione); per visionare lo stato di avanzamento della pratica selezionare il bottone verde .
L'utente può verificare in ogni momento a quale fase si trova il suo procedimento e selezionando l'icona apposita può visionare anche i dettagli di una singola fase.
 
Sospesa: l'operatore del Comune ha sospeso i termini del procedimento, selezionando il pulsante apposito si possono visualizzare i motivi e le note per la sospensione inserite dall'operatore.


Referenti
RESPONSABILE DELLO SPORTELLO URBANISTICA/EDILIZIA PRIVATA/LL.PP.
Arch. Gianni Dall'Osto

REFERENTI
Davide De Guio
Filippo Morato
Tiziana Cappellari
urbanistica@comune.asiago.vi.it

REFERENTI PER LE PRATICHE EDILIZIE
Arch. Gianni Dall'Osto
Davide De Guio
Filippo Morato
urbanistica@comune.asiago.vi.it

REFERENTE PER LE PRATICHE COMMERCIALI
Tiziana Cappellari
commercio@comune.asiago.vi.it

 

REFERENTI PER LE PRATICHE DEI SERVIZI DEMOGRAFICI
Pozza Alessandra

email: servizidemografici@comune.asiago.vi.it

REFERENTI PER LE PRATICHE POLITICHE SOCIALI
Roberto Serembe
Elisa Stefani
Giuseppe Buda
email: politichesociali@comune.asiago.vi.it

REFERENTI PRATICHE PATRIMONIO
Roberto Serembe
Christian Rebeschini
email: patrimonio@comune.asiago.vi.it

REFERENTI PRATICHE TURISMO-CULTURA-SPORT-PUBBLICA ISTRUZIONE
Donata Posocco
Michela Rodeghiero
Tessari Elena
email: asiagoturismo@comune.asiago.vi.it
email: pubblicaistruzione@comune.asiago.vi.it





 

 


Giorni e orari di ricevimento al pubblico


SERVIZI DEMOGRAFICI
Da lunedì a venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30
Giovedì pomeriggio anche dalle ore 16:00 alle ore 17:00

POLITICHE SOCIALI
Da lunedì a venerdi dalle ore 10,00 alle ore 12,00
lunedi e martedi pomeriggio: dalle ore 14,30 alle ore 15,30

PATRIMONIO - ECOLOGIA
Da lunedì a venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00

TURISMO-CULTURA-SPORT-PUBBLICA ISTRUZIONE
Da lunedì a venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30
Giovedì pomeriggio anche dalle ore 15:30 alle ore 17:30

 

torna all'inizio del contenuto