Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Asiago

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Le Malghe

Sin dai tempi antichi, la crescente necessità di disporre di pascoli per gli armenti ha indotto le popolazioni locali ad utilizzare anche quelli di alta montagna, quelli cioè che, per lunghi periodi dell'anno, risultano coperti dalla neve e dal ghiaccio. Un utilizzo possibile solo nella breve stagione estiva che dura poco più di 100 giorni l'anno.

I pascoli di alta montagna furono così divisi in aree omogenee e in ciascuna di queste aree furono costruiti stalla e ripari per i pastori oltre che strutture per la trasformazione del latte al fine di rendere possibile la produzione in loco di formaggi e latticini.

Questi pascoli e le loro strutture e ricoveri nel loro insieme costituiscono le Malghe.

Qui ancor oggi si consuma il rito della transumanza estiva ed autunnale e si ripetono i gesti antichi della mungitura e della lavorazione del latte che portano alla produzione dei più fragranti formaggi che l'Alpe può donare all'uomo.

Ad Asiago le Malghe sono per la maggior parte di proprietà collettiva. Esse cioè appartengono non già al Comune bensì alla originaria comunità che oggi si identifica negli abitanti ai quali è riconosciuto il diritto di Uso Civico: un istituto antico e per certi versi misterioso che incuriosisce il turista e che lo spinge a riflettere sui valori profondi di una comunità solidale com'è quella degli abitanti di Asiago.

Anche la forma di gestione è del tutto particolare perché il Comune ne attribuisce l'uso ad allevatori sulla base di aste pubbliche (Bando di Gara) secondo formule e ritualità antiche tutt'ora vigenti.


Torna alla pagina dell'Ufficio Patrimonio

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
Piazza Secondo Risorgimento, 6
P.Iva IT 00467810248
E-mail: comune@comune.asiago.vi.it PEC: asiago.vi@cert.ip-veneto.net