Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Asiago

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Asiago

Data:

22/03/2017 00:00

Oggetto:

Inaugurazione della nuova Biblioteca Civica

Descrizione:

Giorno importante, sabato 25 marzo, per il Comune di Asiago. È infatti fissata, alla presenza del sindaco Roberto Rigoni Stern e delle principali autorità regionali e locali, la cerimonia d’inaugurazione della biblioteca civica. Al taglio del nastro, previsto alle 16.30 al palazzo del Turismo Millepini, è invitata tutta la cittadinanza. La nuova struttura, di circa 380 metri quadrati, è suddivisa in due aree distinte: la prima per lo studio di gruppo e la seconda, al piano superiore, per la consultazione controllata degli archivi comunali. In quest’ultima zona i libri sono stati minuziosamente catalogati e posizionati sotto chiave in appositi armadietti; per accedervi è necessario rivolgersi al personale. Per i più piccoli è invece stata creata una stanza a parte, colorata e a misura di bambino, con libricini a loro dedicati. Inoltre la nuova biblioteca è dotata di ascensore e rampa, quindi nessuna barriera architettonica per persone con disabilità. Per i nuovi arredi sono stati spesi circa 200 mila euro, mentre grazie all’impegno di Michela Rodeghiero, si è potuto ottenere un finanziamento di 5 mila euro per l’acquisto di computer e forniture informatiche. Una parte dei pc sono utilizzati ad uso front office, un’altra a disposizione dei fruitori della biblioteca; l’area è coperta da wi-fi. «Ringrazio la Fondazione Banca Popolare di Marostica per il contributo - spiega Rodeghiero, presidente del Consiglio comunale di Asiago -. Adesso i ragazzi avranno un luogo di ritrovo moderno e funzionale dove studiare, incontrarsi e organizzare eventi culturali. Come promotrice del Consiglio comunale dei Ragazzi della città di Asiago, non posso che esternare tutta la mia soddisfazione». La spesa complessiva del progetto, iniziato cinque anni fa, è di circa 2.700.000 euro finanziata per 367.350 euro con mutuo. Quasi 1.700.00 euro arrivano invece da contributi statali e regionali e i restanti 1.099.940 euro sono a carico del Comune. «Ormai la vecchia struttura era diventata fatiscente e c’era la necessità di dare alla cittadinanza un servizio migliore in un ambiente più consono - sono le parole dell’assessore ai Lavori pubblici, Franco Sella -. Il lavoro fatto ha superato di gran lunga le iniziali previsioni: sono stati trasferiti, catalogati e riposizionati circa 9 mila libri, un impegno importante gestito al meglio e con passione dall’ufficio comunale del Turismo e dall’ufficio Tecnico che ringrazio. La nuova biblioteca è un ambiente luminoso, confortevole e moderno. Ho solo un rimpianto: non aver avuto a disposizione un luogo così quando ero io uno studente». D’accordo con queste parole anche il sindaco di Asiago, Roberto Rigoni Stern, che commenta: «Si tratta di un risultato importante per la nostra Amministrazione: una biblioteca aggiornata sia per gli studenti e per coloro che hanno la necessità di fare ricerca, sia per i turisti dell’Altopiano. È un’opera pubblica sulla quale abbiamo investito molto, l’attendavamo da moltissimi anni poiché  si sentiva la necessità di una sede più dignitosa. Sono convinto che questa nuova struttura diventerà presto uno spazio utile per i molti giovani che cercano un luogo d’aggregazione per lo studio, inoltre la sistemazione dell’archivio storico in questi spazi rende accessibili i documenti più importanti della nostra storia. Sarà una biblioteca moderna, bella ed accogliente. Per questo invito tutta la cittadinanza al taglio del nastro inaugurale: è giusto festeggiare assieme». La Biblioteca Comunale di Asiago fu istituita nel 1846 grazie al lascito di don Rigoni, circa 1.750 volumi. Nel 1888 il Consiglio comunale approvò il primo regolamento di funzionamento; la biblioteca continuò a dare i suoi servigi ad Asiago raggiungendo oltre 16 mila opere. Questo fino al 1916, anno dell’esodo e dei bombardamenti mondiali. Negli anni ‘70 la biblioteca comunale ebbe un’organizzazione propria con Mario Basso come responsabile e il Comitato di gestione che coinvolgeva Mario Rigoni Stern. Oggi, dopo la lunga permanenza in piazzetta Alpini ad opera di Nereo Stella durante il suo mandato come primo cittadino nei primi anni ‘70, la biblioteca di Asiago inizia un nuovo capitolo al palazzo del Turismo Millepini.

Settore:

Lavori Pubblici

Allegati Comunicati Stampa
Piazza Secondo Risorgimento, 6
P.Iva IT 00467810248
E-mail: comune@comune.asiago.vi.it PEC: asiago.vi@cert.ip-veneto.net