Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Asiago

Provincia di Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Comunicato

Comunicato

Comune:

Asiago

Data:

08/11/2016 00:00

Oggetto:

Asiago, un anno da Città Europea dello Sport

Descrizione:

Esattamente un anno fa, a novembre, Asiago riceve l’importante riconoscimento da Bruxelles come “Città europea dello sport”.

Il premio, arrivato dall’Ente europeo per lo sport che ogni anno assegna questo onore a comuni e città meritevoli nel portare avanti una cultura ginnica (soprattutto tra i giovani) e nel favorirne la pratica, è simbolo del grande impegno dimostrato dall’Amministrazione comunale di Asiago e dall’Assessorato allo sport di Franco Sella. Dopo circa 365 giorni, dunque, l’assessore e il consigliere comunale Nicola Basso si sono recati a Roma per una cerimonia tra tutte le città europee dello sport del 2016.


Presente alla giornata anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò. “Per oltre due anni abbiamo raccolto la documentazione necessaria per la candidatura facendo leva su manifestazioni promosse dal Comune come i Mondiali master di sci nordico, le tappe del Tour du ski, i vari Mondiali di hockey su ghiaccio e inline ospitati al PalaOdegar e i Mondiali di orienteering condivisi con il Trentino - spiega Sella -. A pesare nella decisione dell’Ente sono state anche iniziative come “Più sport a scuola”: un progetto che coinvolge alunni delle elementari e bambini della materna con attività sportive di vario genere per tutto il periodo scolastico in base alla stagione. La cosa importante è che tutte le attività proposte e gli eventuali trasporti risultano a carico, sia per quanto riguarda le spese, sia per quanto concerne l’organizzazione, della nostra amministrazione. In questo modo non solo si aiutano le famiglie offrendo ai bambini la possibilità di praticare sport in maniera del tutto gratuita, ma si forniscono ai più piccoli gli strumenti per poter scegliere l’attività che più li affascina o per la quale sono maggiormente portati.


Infine questo importante riconoscimento sottolinea come i nostri impianti e le nostre strutture siano considerati adeguati e di livello”. “Il titolo resterà ad Asiago per sempre ed è un merito che va condiviso tra tutti coloro che hanno investito nello sport. Parlo di cittadini, volontari e associazioni; non è solo mio o dell’amministrazione comunale - chiude -. Inoltre ci dà accesso a finanziamenti specifici per i quali abbiamo già alcune idee in cantiere”.

Settore:

Sport

Allegati Comunicati Stampa
Piazza Secondo Risorgimento, 6
P.Iva IT 00467810248
E-mail: comune@comune.asiago.vi.it PEC: asiago.vi@cert.ip-veneto.net