Le Certificazioni

Autocertificazione - Stop ai certificati dal primo gennaio 2012

Dal 1 gennaio 2012 rilascio di certificati solo da esibire a privati. Tra pubbliche amministrazioni è obbligatorio l`uso dell`autocertificazione

La Legge 183/2011 ha introdotto importanti novità  per i cittadini nei rapporti con la Pubblica Amministrazione.
Dal primo gennaio 2012 infatti sia le pubbliche Amministrazioni che i gestori di Pubblici Servizi non possono più richiedere ai cittadini  certificati riguardanti stati, qualità personali e fatti, né possono accettarli ma devono richiedere solo l'autocertificazione o le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà.
Autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà sono dichiarazioni rese e sottoscritte dall'interessato nelle forme previste dalla legge,  in sostituzione  dei certificati.
I certificati possono essere rilasciati dalle Pubbliche Amministrazioni  solo se utilizzati nei rapporti tra privati e infatti dal primo gennaio hanno apposta la seguente dicitura: “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.
L'obiettivo della legge è quello di consentire una completa "decertificazione" nei rapporti tra Pubblica amministrazione e privati. Qualsiasi comportamento delle amministrazioni pubbliche e dei gestori difforme da tale disposizione costituirà violazione dei doveri d'ufficio.
L’utilizzo di autocertificazioni comporta importanti vantaggi per i cittadini in termini di risparmio di tempo, in quanto non sarà più necessario recarsi presso le amministrazioni certificanti (uffici anagrafe e stato civile in primis), e denaro perché si evita il pagamento di imposte di bollo o diritti di segreteria. 
Inoltre poiché l'autocertificazione ha lo stesso valore dei certificati, può essere accettata, oltre che dalle amministrazioni pubbliche, anche da tutte le istituzioni private (istituti bancari, compagnie assicurative, sindacati, notai) che lo consentono.
Presso gli sportelli dell'Ufficio Anagrafe del Comune sono disponibili i modelli generici di autocertificazione e dichiarazione sostituiva dell'atto di notorietà da utilizzare verso qualsiasi Amministrazione.

torna all'inizio del contenuto